Stimoliamo i bambini, solo cosi avranno curiosità verso il mondo.

Stimoliamo i bambini

I bambini hanno bisogno di stimoli da parte dell'adulto e dell'ambiente che li circonda. 

Ricevere stimoli significa sviluppare capacità cognitive.

È scientificamente  dimostrato che i bambini stimolati dall'ambiente  e dall'adulto hanno una marcia in più rispetto ai bambini che non ricevono stimoli. 

La marcia in più si manifesta sia nella proprietà di linguaggio che i bambini usano, sia nella socializzazione e cooperazione. Inoltre i bambini che vengono stimolati positivamente dall'ambiente non incontreranno difficoltà a scuola e svilupperanno una mente molto più aperta. 

Gli stimoli della quale parliamo sono di diverso genere: cinema, musei, viaggi, teatri, libri, parco giochi, attività sportive, musica, attività munuali e creative ecc.. 

Tutto questo renderà il bambino curioso di conoscere ciò che lo circonda e imparerà ad apprendere divertendosi.

La sua mente sarà cosi abituata a ricevere stimoli e quindi nozioni nuove, di conseguenza non farà nessuna fatica quando dovrà apprendere la didattica a scuola. 

Per l'appuntamento cari genitori, a casa circondate i vostri bambini di materiale che stimoli la loro mente, non lasciateli tutto il giorno davanti la tv o con il tablet, cellulare o play station. Quando avete del tempo usatelo in modo intelligente: stimolando i vostri bambini

Di seguito vi riporto qualche esempio per farvi capire che quello che dico è molto semplice da applicare:

- Care mamme la domenica potete preparare un bella torta con i vostri piccoli, saranno proprio loro i pasticcieri. Si divertirenno, useranno la creatività, la manualità, la fantasia e inizieranno a prendere confidenza con le quantità e le sequenze;

-Cari papà voi potete costruire con i vostri piccoli piste per le macchine o case per le bambole.

Di idee possiamo trovarne un milione basta ritornare un po' bambini. 

Un'altra cosa importante per stimolare i bambini è dedicare del tempo all'intera famiglia. Quindi, organizzate gite fuori porta, andate nei boschi a raccogliere le pigne, andate al mare per un pic-nic, recatevi nei musei, al luna park, in fattoria e molto altro. 

Fate in modo che la crescita dei vostri figli non sia monotona, altrimenti anche il loro sviluppo e il loro apprendimento lo saranno. Vi dovete divertire con loro e dovete fare esperienze nuove. 

Usate i libri per incuriosirli, sono degli ottimi strumenti che stimolano la fantasia, il linguaggio e l'apprendimento. 

Fate in modo che i vostri figli abbiano svariati  interessi. Dategli gli strumenti necessari per appassionarsi, perché la passione nasce dalla curiosità e dall'interesse. 

La mente del bambino è cosi flessibile che può apprendere velocemente grandi quantità di informazioni tutto dipende da come e se viene stimolata. 

Per queste ragioni permette alla mente dei bambini di ricevere stimoli, incuriositeli, lasciateli sperimentare ed esplorare. 

Consentitegli di conoscere il mondo.

I bambini che incontro hanno delle difficoltà perché non sono stimolati e in alcuni casi non sono stimolati nel modo giusto. 

Ed è lì che il mio lavoro si concentra sul stimolare l'interesse e la curiosità del bambino cosi che può apprendere le stesse informazioni dei suoi coetanei. 

Fate in modo che i vostri figli siano stimolati e per qualsiasi dubbio o perplessità non esistate a contattarci. È meglio fare qualche domanda piuttosto che commettere degli errori. 

Dr. ssa Antonella Manfredi