Leggervi è una grande emozione. Continuate a scrivermi le vostre storie.

Desidero un figlio

Ricevo molte email di donne che esprimono il loro malessere nel non riuscire ad avere un bambino. Un malessere che coinvolge le donne come gli uomini, in alcuni casi tanto è presente la ricerca di un figlio che si perde l'identità della coppia. Voglio fare una premessa: è importante che ogni coppia si faccia  seguire da specialisti seri e competenti. In base alla coppia e all'esigenze di quest'ultima ci sono le figure specifiche, che è importante contattare al fine di intraprendere un percorso. 

La genitorialità è un desiderio che le coppie sentono durante un periodo particolare della propria vita. Arriva un momento dove una coppia decide di diventare genitori, ma questo per via di svariati motivi non succede. 

Io sono onorata di leggere ogni giorno le vostre confidenze, provo piacere nel ricevere le vostre storie; mi sento un membro delle vostre famiglie. E' anche vero che è più facile raccontare il proprio sentire a un estreneo piuttosto che a un amico o parente. Tutto ciò succede perché con un estraneo ci si sente più liberi.

Come dicevo è importante che la coppia faccia una serie di accertamenti sanitari per verificare le reali condizioni di entrambi i partner. In alcuni casi quando il desiderio di avere un figlio diventa un'ossessione che intrappola e soffoca la coppia, suggerisco un percoso psicologico o di coppia che vi possa aiutare nell'affrontare questa situazione con maggiore serenità. 

Lo stato emotivo della donna incide tantissimo sulla gravidenza. Vivere la ricerca di un figlio in modo frustrante non aiuta sicuramente . La vostra condizione mentale influenza il vostro corpo, la serenità e tranquillità vi aiuteranno ad affrontare tutto con molta più leggerezza. 

La frustrazione, nel non riuscire ad avere un figlio non fa bene al singolo come alla coppia. Un consiglio che voglio dare a tutte le donne che si ritrovano in questa situazione è quello di non sentirsi sbagliate, non sentirsi un problema . Una donna non è tale solo perchè mette al mondo dei figli e un uomo non tale solo perché fertile.

E' importante che in questo percorso di ricerca la coppia resta unita e viva la relazione indipendentemente dall'arrivo di un bimbo. Il tema è molto delicato per questo non abbiate timore ad affidarvi a persone competenti. 

Io continuerò a leggere con molto entusiasmo le vostre storie e li dove mi è possibile vi continuerò a dare dei consigli. 

Grazie ancora per la fiducia che riponete in me. 

Dr.ssa Antonella Manfredi